Crea sito

Wood Rook – Misure

Cominciamo con le prime misure…

Curve impedenza Ciare PT383
ciare_pt383_impedenza_a_b

Curva impedenza Tang Band W5-1367 in box
tang_band_w5-1367_impedenza_in_box

Altoparlanti non filtrati, risposta in Asse Tw a 1 m
ap_ff_asse_tw_1m_non_filtrati

Altoparlanti non filtrati, risposta a 45° in Asse Tw a 1 m
ap_ff_asse_tw_1m_non_filtrati_deg45

Dispersione orizzontale Ciare PT383 in Asse Tw a 1 m
ciare_pt383_dispersione_orizzontale_waterfall

ciare_pt383_dispersione_orizzontale_sonogram

Dispersione orizzontale Tang Band W5-1367 in Asse Tw a 1 m
tang_band_w5-1367_dispersione_orizzontale_waterfall

tang_band_w5-1367_dispersione_orizzontale_sonogram

Condotto Reflex NF
reflex_nf

Condotto Reflex CSD
reflex_nf_csd

Distorsione Ciare PT383
ciare_pt383_distorsione_25cm

Distorsione Tang Band W5-1367
tang_band_w5-1367_distorsione_25cm

Misura Tang Band W5-1367 Near Field
tang_band_w5-1367_nf

CSD Tang Band W5-1367
tang_band_w5-1367_nf_csd

Segue qualche breve commento:

– Il Ciare PT383 è un ottimo componente:  sebbene la risposta in frequenza sia calante avvicinandoci ai 20 KHz, comprensibile data la cupola da ben 38mm, i punti di forza di questo componente sono la tenuta in potenza, l’ottima sensibilità, la buona dispersione polare (aiutata anche dalla guida d’onda) e la distorsione contenuta. Ciò ci consentirà di incrociarlo molto in basso senza patemi d’animo. Il picco a 4,5 KHz credo sia prodotto da qualche diffrazione del mobile, oppure, dalla vicinanza delle flange dei due woofer.

– Dalla misura in campo vicino dei TB emerge chiaramente la frequenza d’accordo: 55 Hz esatti come da simulazioni. La risposta in frequenza appare un po’ troppo travagliata tra i 500 e 1.000 Hz, soprattutto, nel fuoriasse. La CSD in campo vicino, esclude la presenza di stazionarie all’interno del box, segno che i rapporti quasi aurei e l’assorbente funzionano. Vi ricordo che date le dimensioni interne del mobile 0.462 m, 0.162 m e 0.262 m, le frequenze di possibili onde stazionarie sono rispettivamente 372 Hz, 1062 Hz e 656 Hz.

– Dalla misura del condotto reflex viene fuori un po’ di “sporcizia” in gamma media. Questo è uno dei motivi per il quale NON posiziono più il reflex sul baffle frontale. Fortunatamente, la CSD rivela che decadono abbastanza in fretta. La posizione sul baffle posteriore e un opportuno posizionamento in ambiente dovrebbe salvaguardarci da problemi di interferenze in gamma media.