Crea sito

Hatt TBS Simulazioni crossover v1.0

 

Per prima cosa carichiamo i file della risposta in asse e dell’impedenza dei due componenti in LspCAD, colleghiamo gli altoparlanti al generatore in questo modo

hatt_tbs_no_filtro_schema

Simuliamo e verifichiamo che sia tutto ok

hatt_tbs_no_filtro_risposta

Creo un altro progetto e questa volta carico le risposte a 45°

hatt_tbs_no_filtro_risposta_45

Bene, abbiamo tutto ciò che ci serve per cominciare…

 

Crossover versione 1.0

Utilizzando il semplice e classico filtro di II ordine simmetrico, il picco di risonanza del woofer a 9 KHz non verrebbe attenuato a sufficienza e risulterebbe in piena gamma audio.

Non possiamo scendere troppo con la frequenza di taglio, a causa delle distorsioni del tweeter. D’altro canto non possiamo neppure alzarla troppo, perchè la risposta del woofer a 45° comincia a scendere sopra i 3 KHz.

Questo ragionamento mi ha portato a scegliere una frequenza di incrocio a circa 2,5 Khz con pendenza elevata. Ho tentato un incrocio del IV ordine acustico. Con l’aggiunta di una cella RLC centrata a 9 KHz per smorzare il picco di risonanza e di una Zobel per linearizzare l’impedenza del woofer, allo scopo anche di appiattire la gobba tra gli 800 Hz e i 2 KHz.

Dopo varie prove, ottengo questo schema

xover_iv_ordine_acustico_2500hz_schema

Risposta in asse

xover_iv_ordine_acustico_2500hz

Risposta a 45°

xover_iv_ordine_acustico_2500hz_45

Ho curato particolarmente le fasi nell’intorno della frequenza di crossover

xover_iv_ordine_acustico_2500hz_fase

Per verificare con esattezza la frequenza di incrocio, nonché il corretto rapporto di fase tra passa alto e passa basso, è sufficiente invertire la polarità del tweeter. Si dovrebbe ottenere un bel “cratere”. Più è simmetrico e profondo, migliore sarà il risultato acustico all’incrocio

xover_iv_ordine_acustico_2500hz_fase_invertita

A volte è possibile ottenere una risposta apparentemente piatta, ma con problemi di messa in fase. Ciò si traduce in una cattiva dispersione polare e immagine.

Il risultato ottenuto in simulazione mi sembra già di buonissimo livello. Naturalmente, appena mi procurerò i componenti del crossover seguirà una prima prova d’ascolto.So in love

 

Note

Il metodo utlizzato per il dimensionamento dei componenti è il “trial and error”. In poche parole, si parte da una curva target e si variano i componenti fino ad ottenerla, cercando di ottimizzare nel contempo la risposta in frequenza e l’allineamento di fase.

lspCAD ci viene incontro con il tool “Optimizer”, le curve target sono del IV ordine Linkwitz:

optimizer_passa_basso_iv_acustico_2500hz

optimizer_passa_alto_iv_acustico_2500hz

Il filtro abbozzato ha un difetto: ha troppi componenti e sarà relativamente costoso!Very Happy

L’optimum sarebbe raggiungere la curva prefissata con il minor numero di componenti.